Regole per gli Investimenti / Documenti / Avvocati / Consulenti

1.  Regolazione dell’Investimento Straniero nella Legge di Investimento Straniero (LIE)

Autorità Responsabile: Direzione Generale degli Investimenti Stranieri. Ministero dell’Economia.
http://www.economia.gob.mx

La Legge di Investimento Straniero stabilisce che l’investimento straniero può partecipare fino a una proporzione definita nel capitale sociale delle società messicane, acquistare asset fissi, entrare in nuovi campi di attività economica o fabbricare nuove linee di prodotti, aprire ed gestire locali, e estendere o rilocalizzare quelli esistenti, eccetto nei casi espressamente stabiliti nella suddetta legge.

In particolare la Legge riserva l’esercizio di alcune attività esclusivamente allo Stato o ai messicani; altre attività economiche, inoltre, sono soggette a regolazioni specifiche per cui l’investitore straniero può partecipare non oltre una certa percentuale.

L’investitore straniero, inoltre, deve ottenere l’autorizzazione da parte del Ministero dell’Economia, seguendo l’apposita procedura che termina con l’iscrizione al Registro Nazionale degli Investimenti Stranieri.

La disciplina societaria messicana non presenta grandi differenze rispetto a quella italiana ed è contenuta prevalentemente nella “Ley General de Sociedades Mercantiles”, ad eccezione delle norme riguardanti le società dedite ad attività che per la loro importanza strategica richiedono una legislazione specifica ed un controllo più diretto da parte delle autorità come, ad esempio, banche, assicurazioni, fondi di pensioni e società quotate in borsa.

 2. Procedure presso il Ministero degli Affari Esteri (Secretaría de Relaciones Exteriores)

Secretaría de Relaciones Exteriores

Autorità responsabile: Direzione Generale degli Affari Giuridici. Ministero degli Affari Esteri. http://www.sre.gob.mx/tramites.htm

La LIE (Legge di Investimento Straniero) e la RLIE (Regolazione dell’Investimento Straniero) stabiliscono le richieste di autorizzazione e le varie comunicazioni da presentare al Ministero degli Affari Esteri. In particolare regolano le procedure da seguire in caso di:

a. Costituzione di società.

b. Riforme allo statuto (modifica della denominazione o ragione sociale).

c. Avviso di modifica della clausola di esclusione di stranieri per quella di ammissione.

d. Avviso di utilizzo e liquidazione, fusione o divisione di società.

L’art. 27 del I Paragrafo della Costituzione degli Stati Uniti Messicani riguarda la disciplina relativa all’ottenimento dei permessi per:

a. Costituire un trust nelle zone limitate.

b. L’acquisto di immobili da parte di persone fisiche o giuridiche straniere fuori dalle zone limitate.

c. L’ottenimento di concessioni per l’esplorazione e lo sfruttamento di miniere ed acque nel territorio nazionale.

Anche in questo caso le autorizzazioni vengono rilasciate dal Ministero degli Affari Esteri.

I relativi articoli, procedure, tempi e costi Doc/pdf 2.


3.
Procedure presso l’Istituto Messicano dell’Assicurazione Sociale (Instituto Mexicano del Seguro Social – IMSS)

IMSS

Autorità Responsabile: IMSS
http://www.imss.gob.mx

Le aziende istituite in Messico devono provvedere all’iscrizione patronale presso l’IMSS seguendo le procedure consultabili su:

http://www.cofemertramites.gob.mx/intranet/co_dialog_PublishedTramite.asp?coNodes=1226973&num_modalidad=1

Realizzando queste procedure le aziende saranno automaticamente registrate nell’Istituto del Fondo Nazionale dell’Abitazione per i Lavoratori (Instituto del Fondo Nacional de la Vivienda para los Trabajadores) (INFONAVIT) e nel Sistema di Risparmio per il Pensionamento. (Sistema de Ahorro para el Retiro) (SAR).

Le procedure che le aziende devono seguire per l’iscrizione nell’Assicurazione di Rischi del Lavoro dell’IMSS, sono consultabili al sito:

http://www.cofemertramites.gob.mx/intranet/co_dialog_PublishedTramite.asp?coNodes=1226956&num_modalidad=1

Queste procedure presso l’IMSS si devono realizzare entro i cinque giorni lavorativi seguenti alla contrattazione dei lavoratori.

 4. Procedure presso l’Istituto del Fondo Nazionale dell’Abitazione per i Lavoratori (Instituto del Fondo Nacional de la Vivienda para los Trabajadores – INFONAVIT)

infonavit

Autorità Responsabile: INFONAVIT
www.infonavit.gob.mx

Ai datori di lavoro spetta l’iscrizione propria e dei lavoratori presso l’INFONAVIT come previsto dalla legge messicana. Inoltre sono tenuti a presentare una serie di avvisi e comunicazioni in caso di eventuali cambiamenti, in particolare salariali, assunzioni o licenziamenti.

I pagamenti dei contributi e/o riduzioni ai lavoratori per l’estinzione di crediti dell’INFONAVIT si realizzano dalle banche (entità riceventi) prima del giorno 17 del mese seguente al bimestre da pagare. Le modalità cambiano in base al numero di lavoratori dipendenti.

 5. Sistema di Apertura Veloce di Aziende. (Sistema de Apertura Rapida de Empresas – SARE)

sare

Autorità Risponsabile: Comissione Federale del Miglioramento Regolatore (Comisión Federal de la Mejora Regulatoria)(COFEMER)
http://www.cofemer.gob.mx

Il Sistema di Apertura Veloce di Aziende è un programma che stimola l’apertura di aziende considerate a basso rischio in un giorno lavorativo, attraverso l’identificazione delle procedure federali minime per lo stabilimento e l’inizio delle operazioni, la sua semplificazione, così come la sua risoluzione immediata da parte delle autorità federali.

Le procedure che si devono realizzare presso il Governo Federale per aprire un’azienda o iniziare un’attività professionale indipendente secondo il SARE sono:

a. Procedure presso il Ministero delle Finanze (Secretaría de Hacienda y Crédito Público) e il Ministero degli Affari Esteri.

b. Procedure presso il Ministero del Lavoro e della Previsione Sociale (Secretaría del Trabajo y Previsión Social) e l’Istituto Messicano dell’Assicurazione Sociale.

Nel caso in cui si contrattino lavoratori.

a. Procedure presso il Ministero della Salute (Secretaría de Salud).
Per quelle attività in cui si richiede un Avviso di Funzionamento.

d. Procedure presso il Ministero dell’Ambiente (Secretaría del Medio Ambiente).